Motoveicolo elettrico: cos’è e quali sono i migliori

Tutto quello che c’è da sapere sul motoveicolo elettrico
Il mondo dei motori sta piano piano subendo una trasformazione. A dire il vero, i cambiamenti e le evoluzioni ci sono sempre stati in questo settore, ma negli ultimi anni questa tendenza è ancora più evidente. Non c’è più da stupirsi quando si parla di auto o veicoli che funzionano con l’utilizzo dell’acqua o della semplice energia elettrica. L’attenzione verso l’ambiente sta, fortunatamente, crescendo sempre di più e questo fa si che nascano anche forme di trasporto il meno inquinanti possibili. Una delle risposte date dall’ingegno e dal profondo studio è sicuramente il motoveicolo elettrico che, tra l’altro, sta riscuotendo anche molti consensi in tutto il mondo. Andiamo a scoprire qualcosa di più a riguardo.

Tutto quello che c’è da sapere sul motoveicolo elettrico

Se avessimo la possibilità di andare indietro nel tempo e parlare con la gente che viveva nelle diverse epoche antecedenti alla nostra, sicuramente scopriremo che tra i loro pensieri e fantasie ci sono macchine che volano e moto che funzionano ad acqua. Tutto quello che fino a decenni fa sembrava impossibile, al giorno d’oggi sembra già più reale. Le autovetture ed anche tutti gli altri mezzi di trasporto stanno radicalmente cambiando per dare vita ad un’era in cui l’ambiente viene prima di tutto. E ci viene da dire anche “Per fortuna”. Ma cosa sono questi motoveicoli elettrici? È arrivato il momento di scoprirlo insieme.

Cos’è il motoveicolo elettrico?

Per motoveicolo elettrico s’intende un veicolo con due o tre ruote e che funziona tramite l’utilizzo della semplice energia elettrica. Un nuovo mezzo di trasporto che è comparso nel mondo del mercato non da molto tempo e che inizialmente era visto in maniera un po’ scettica ma che, con il tempo, si è fatto amare e conoscere sempre di più. Per conoscere un po’ meglio il motoveicolo elettrico, possiamo passare a capire quali sono i suoi vantaggi:
  • con circa solo 1 euro di energia elettrica (se attaccato a casa, od addirittura gratuito se si attacca nelle colonnine poste in diversi luoghi delle città) è possibile fare il pieno;
  • emissioni pari a zero;
  • ha una manutenzione molto più semplice ed anche meno costosa;
  • molto silenzioso;
  • può essere usato anche in ambienti chiusi;
  • numerosi incentivi da parte dello Stato.
Per correttezza, però, ci sentiamo di darti anche qualche altra informazione in merito agli eventuali svantaggi che potresti trovare. D’altronde un’attenta valutazione necessità di una visione completa a 360°.
  • Il costo iniziale è più alto rispetto ad un classico motoveicolo. Almeno per ora ma sicuramente con il crescere della sua diffusione anche il prezzo andrà in calo con il tempo;
  • serve maggiore tempo per avere un pieno di energia (si va da 1 a più ore). Tieni conto che un pieno corrisponde circa a 50-80 km a seconda del modello e della velocità;
  • velocità inferiore.

Qual è il migliore motoveicolo elettrico?

Sono sempre di più i grandi marchi che decidono di creare anche il loro modello di moto elettrica. Questa bella concorrenza e competizione tra le diverse case produttrici sta dando vita a modelli sempre più accattivanti e preformanti. Ecco una lista dei migliori motoveicoli elettrici che potrebbero davvero farti innamorare:
  • Arc Vector. Bellissima sia dal punto di vista estetico che dal punto di vista della performance. Pensa che è la prima moto al mondo a connettersi anche con il tuo abbigliamento. Ad esempio potrai vedere i dati della moto direttamente sul vetro del tuo casco. Costa parecchio ma si ricarica in 30 minuti ed ha un’autonomia di ben oltre 400 km;
  • Energica Eva EsseEsse9. Un’autonomia di 150 km e l’85% della batteria si ricarica in appena mezzora. Molto bella anche da vedere;
  • Harley Davidson LiveWire. Altra moto elettrica davvero spettacolare con un’autonomia di 180 km.
Questi, ovviamente, sono modelli di alto rilievo e con un costo anche piuttosto elevato. Abbiamo voluto fartele scoprire per farti vedere come si sta evolvendo il settore dei motoveicoli elettrici.