Dove dormire a Roma, i quartieri migliori

Dove dormire a Roma, i quartieri migliori

I posti dove dormire a Roma sono tanti e variano per prezzi e connessioni con metro e bus. Diamo un ‘occhiata ai quartieri migliori dove alloggiare.

Zona Termini

qui c’è una delle stazioni piú grandi d’Europa, crocevia della metro A e B. Si trova nella parte alta della città incastonata tra il colle Esquilino e il Castro Pretorio. Deriva il suo nome dalle enormi “terme di Diocleziano” che sono nelle vicinanze. Ci sono alcune buone sistemazioni economiche, ad esempio il ROMA CENTRALE FIDELIS, vicino la splendida casa dell’ Architettura di Piazza Manfredo Fanti e una serie di basiliche, Santa Maria Maggiore, e musei , Palazzo Massimo, a poca distanza.

Quartiere più romantico: Colle Aventino

Con un’alta posizione in cima alla collina, viste memorabili ed eleganti ville in stile Liberty, l’Aventino è una zona meravigliosa per coppie e sposi in luna di miele. È un po ‘fuori dal percorso turistico principale e non ha molti hotel, ma questo aggiunge solo senso di esclusività. Non ci sono molti luoghi imperdibili, ma il Giardino degli Aranci è un posto divino per la vista dall’ alto e la Villa del Priorato di Malta vanta una favolosa vista sul buco della serratura della Basilica di San Pietro.

Il miglior quartiere per la vita notturna: Trastevere

Trastevere è uno dei quartieri più vivaci di Roma. Le sue stradine colorate sono piene di bar e caffetterie, e ogni notte brulica di attività mentre folle di gente del posto e turisti si accalcano per godersi l’atmosfera della festa. Di nuovo sul fiume, il centro storico vede un sacco di azione dopo mezzanotte con qualsiasi cosa, dai bar di design alla moda ai rilassanti caffè dei quartieri e ai ritrovi di piazza. Per una scena più alternativa, vai a bere una birra a San Lorenzo, o al Pigneto.

Miglior quartiere per cibo e ristoranti: Testaccio

I buongustai hanno l’imbarazzo della scelta a Roma, dalle trattorie a conduzione familiare alle pizzerie chiassose e ai ristoranti con stelle Michelin. Per un’autentica esperienza culinaria, vai a Testaccio, la dimora spirituale della tradizionale cucina romana. Qui troverai alcune eccellenti trattorie vecchio stile da provare. Roma è anche famosa per la sua cucina ebraica, originariamente sviluppata da cuochi confinati nel ghetto della città. Per un assaggio, prova i ristoranti in Via del Portico d’Ottavia.

Miglior quartiere per l’atmosfera locale: San Giovanni

Appena fuori dal centro, San Giovanni offre una fetta di Roma autentica. La sua vista principale è la Basilica di San Giovanni in Laterano, ma la zona è piena di negozi, mercati di quartiere , quello di via Sannio, e ristoranti popolari rispetto alle sue attrazioni turistiche.

Monti l’ex Suburra

A pochi passi dal Colosseo, Monti è un quartiere alla moda ma molto elegante e conserva ancora un’atmosfera locale. Tanti localini e ristoranti per la notte, ma anche bar e pizzerie durante il giorno-

Il centro storico

Il centro storico è difficile da visitare per la prima volta a Roma per intero. È enorme. Tra le sue viuzze storiche, scoprirai negozi di ogni genere, caffè, bar e ristoranti.

Il miglior quartiere per visitare la città

Ci sono tre principali aree turistiche: l’antica Roma, il centro storico e il Vaticano. L’antica Roma, incentrata sul Colosseo, ospita le rovine antiche più celebri della città. A nord, il centro storico è disseminato di tesori artistici e luoghi d’interesse come il Pantheon e la Fontana di Trevi. Sul fiume, il Vaticano è un altro luogo privilegiato con la Basilica di San Pietro e i Musei Vaticani, sede della Cappella Sistina. Tutte e tre le aree hanno una buona scelta di hotel.

Roma è una città sicura e non ci sono zone vietate al centro. Per una zona tranquilla e ben collegata della città, Prati è una buona scommessa. È facile da raggiungere in metropolitana, comodo per il Vaticano e ha un sacco di buoni hotel e ristoranti tra cui scegliere. Un’altra zona centrale e tranquilla è l’area esclusiva di Piazza di Spagna e Piazza del Popolo. Questo è il quartiere dello shopping di design di Roma ed è piacevolmente tranquillo quando i negozi e le boutique sono chiusi .